Il Modello sistemico: le famiglie e la loro “cura”

Vorremmo descrivere brevementeFamily Reunion il modello sistemico relazionale applicato nel lavoro terapeutico con la famiglia. E’ un modello di lettura e operativo che trae le sue origini da Beteson (antropologo) che introdusse negli anni 20/30  l’idea che la personalità dell’uomo sia l’esito di processi interattivi e la soggettività quindi, viene costruita nell’ interazione con l’ambiente e gli altri individui. Il Punto cardine dell’impianto sistemico, è nel ruolo della comunicazione nell’ assioma individuato dalla Scuola di Palo Alto ovvero: “non si può non comunicare”. I sintomi stessi di una persona quindi, sono prima di tutto una MODALITA’ diversa di comunicare al proprio sistema e al proprio contesto IN UNA MODALITA’ UNICA, ma non facilitante per la persona stessa. E cosi che nasce la patologia, dall’impossibilità di creare e dare un senso e un significato alla sofferenza all’interno del proprio contesto. Andando a lavorare su questa “ricerca di senso e significato” è possibile far evolvere il sistema e integrare il significato del sintomo nel sistema stesso.

Per approfondire l ‘applicazione del modello sistemico: www. psicoterapiavibo.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...